Home  |  Animali  |  Giochi  |  Salute  |  Immagini  |  Musica  |  Sfondi  |  Artisti  |  Cinema  |

Goway.it - Lombagine
 

SCHEDE DELLA SALUTE

Lombagine 

  

 

 

 Anemia

Colecistite

Congiungivite

  Ernia Ietale

 Occlusione intestinale

Diverticoli

 Diabete Insipido

Herpes

La glomerulonefrite

Lombagine

Melanome cutaneo

Morbo di Alzheimer

Tia (Attacchi Ischemici Transitori)

Vaginite

Cosa e' :

Un dolore localizzato nella parte piu' bassa della schiena piu' o meno all'altezza dei reni che tende a riproporsi cilclicamente. 

Colpisce uomini e donne a partire dai 20 anni, ma dopo i 65 anni e' piu' frequente tra le donne.

 E' una malattia che senza cause apparenti si risolve in modo spontaneo entro un periodo da uno a tre mesi. 

Cause e Tipologia: possono derivare da: 
  • piccole fratture vettebrali legate all'osteoporosi
  • malattie infiammatorie della colonna
  • infezione del disco invertebrale (cuscinetto posto tra due vertebre)

lombagine aspecifiche:

  • cattive posizioni
  • gravidanza 
  • sovrappeso

Comunque ci sono circa 840 cause che possono scatenare la lombagine e che possono far da spia per problemi ad altri organi come:

  • pancreas
  • cistifelia
  • vie urinarie 
  • l'atrosi (usura e distruzione delle cartilagini articolari)
  • etc..
Sintomi:

 Dolore localizzato nella parte piu' bassa della schiena che a volte si sposta verso le natiche o le cosce limitando in parte i movimenti della colonna vertebrale.

 Peggiora se si cammina a lungo e se si sta troppo seduti ma migliora se si sta sdraiati.

Esami:
  • Esami del sangue (per test reumatici)

  • Radiografia della colonna vertebrale

Cura :

A secondo dei casi si puo' ricorrere a uno delle seguenti cure:

  • ginnastica (chinesiterapia)

  • massaggi

  • antinfiammatori:

    • Aspirina 

    • Aulin

  • miorilassanti (per il rilassamento dei muscoli se c'e' una forte stato di tensione anche ai muscoli)

  • la Tens (stimolazione antidolore dei nervi conduttore dei dolori con correnti leggerissime)

  • anestesia locoregionale (inizione di anestetico direttamente nelle zone dolenti se la lombagine e' persistente con dolore intenso)

Consigliato:
  • non assumere posture a rischio

  • non effettuare movimenti che si possono riflettere negativamente sull'ultimo tratto della colonna

  • non mantenere posizioni fisse troppo a lungo 

e cioe' rispettare alcune regole:

  • non stare troppo con le spalle ingobbite

  • non chinare sempre la testa da  un lato

  • non sollevare i pesi incurvando la schiena

  • non ruotare solo il tronco per afferrare un oggetto posto su un lato

  • non portare mai un grosso peso con un solo braccio

  • usare un materasso che non sia ne troppo rigido ne troppo morbido

  • evitare di sprofondare in poltrona ma cercare di mantenere le normali curvature della schiena

  • evitare di inclinare troppo lo schienale quando si guida

 

 Le informazioni contenute in questa scheda  non devono assolutamente sostituire

 le diagnosi e le cure che verranno rispettivamente definite e prescitte dal medico.

Ecografia 

Fisioterapia

Radiografia

 

 

erer