Home  |  Animali  |  Giochi  |  Salute  |  Immagini  |  Musica  |  Sfondi  |  Artisti  |  Cinema  |

 

cajosa.interfree.it - BATTERISTI JAZZ

Batteristi

Arthur Taylor

Arthur ("Art") S. Taylor, Jr. (New York, 6 aprile 1929–6 febbraio1995) fu un batterista jazz statunitense, aderente allo stile hard bop.Taylor era nato nello stesso quartiere di Sonny Rollins e Jackie McLean. Iniziò suonando assieme a loro in un gruppo di quartiere, e con loro divenne parte della scena bebop di New York. Negli anni 50, Taylor faceva parte di un gruppo di giovani musicisti (che comprendeva anche Miles Davis, che lo ricorda come un amico abastanza stretto nell'autobiografia) che condividevano esperienze personali e musicali e che giocarono una parte importante nello stabilire lo stile che sarebbe stato chiemato hard bop. Tra il 1948 al 1957 Taylor suonò con i gruppi di Howard McGhee, Coleman Hawkins, Buddy DeFranco, Bud Powell, e George Wallington e anche con una formazione propria gruppo, i Wailers.

Roy Haynes

 

Roy Haynes ha scandito il tempo di cinquant'anni di jazz con il suono della sua batteria. Ha conosciuto e suonato con i grandi che hanno fatto la storia del jazz moderno. Giovanissimo è già nel gruppo del sassofonista Lester Young (dal '46 al '49): accarezza le note del sax con il suo drumming leggero e preciso. Lasciato un maestro ne trova un altro: Charlie Parker, il rivoluzionario del sassofono e sarà il suo batterista dal 1949 al 1952. Nello stesso tempo incide con Bud Powell e Stan Getz. Per cinque anni è il batterista della cantante Sarah Vaughan, dopo di lei arrivano Thelonious Monk, Lennie Tristano e Eric Dolphy. Sostituisce il batterista di John Coltrane, Elvin Jones, durante le sue assenze dovute alla droga. Accompagna in tournèe Stan Getz e il vibrafonista Gary Burton, incide ed è in concerto con il suo gruppo. Negli anni Ottanta è con il pianista Chick Corea. Dal 1989 al 1990 suona con Pat Metheny e sarà anche l'anno del suo definitivo, forse un po' tardivo riconoscimento di grande batterista jazz. Nel 1994 ha vinto il prestigioso premio Danish Jazzpar Prize. Negli ultimi tempi ha prodotto una serie di ottimi album con la casa discografica Verve e con la Dreyfus. In conclusione possiamo dire, aggiungendo Miles Davis, Art Pepper e Dizzy Gillespie che Roy Haynes ha suonato con la storia del jazz.

Carter Beauford

 

Carter Beauford è un batterista ambidestro che suona con la sinistra su un kit predisposto per destrimani alla Billy Cobham. E' famoso per i suoi pattern charleston unici e complessi, come Cobham. In più è anche un ottimo vocalist! Carter Beauford è il batterista che ha fatto parte della Dave Matthews Band fin da quando il gruppo si è formato nel 1991 a Charlottesville in Virginia. La DMB è decisamente singolare poichè comprende un violino e un sassofono accanto ad una chitarra acustica e alle voci con sonorità che vanno dal jazz al classico, dal funk al bluegrass. Grazie al talento e alla determinazione la band è riuscita a guadagnarsi il favore popolare passando dai successi di una realtà locale ai clamori a livello nazionale. La loro popolarità è cresciuta di giorno in giorno tra il pubblico grazie alla sorprendente brillantezza dei loro spettacoli.

Billy Cobham

 

Billy Cobham nato aPanamá il 16 maggio 1944 è un batterista e compositore panamense.
Oltre ad essere un musicista di talento innato, Billy Cobham è anche un raffinato ed originale compositore. E' conosciuto come il più influente batterista jazz-fusion nonchè uno dei più virtuosi per la sua potenza e tecnica percussiva. Ha raggiunto l'apice della fama a metà degli anni settanta divenendo uno dei musicisti più imitati nell'ambito jazz, fusion e rock